SCUOLA INCLUSIVA

La scuola inclusiva è una scuola dove essere se stessi, è la scuola dove si lavora per creare opportunità di approfondimento, è la scuola dove si mette il bambino al centro, a partire dalla sua abilità e dal suo saper fare. Questa scuola è un laboratorio interattivo, un sistema innovativo di creazioni che vuole mettere al centro il bambino e le sue esigenze, la libera creatività ed espressione di se, il bilinguismo, la circolazione di idee e progetti in ambienti aperti, accoglienti. Nuovi modi di insegnare, di imparare e di vivere gli spazi scolastici. Ovviamente non è il futuro dell’istruzione, è il presente, è la realtà che risponde alle continue innovazioni, è l’aria che nel mondo del lavoro si respira da tempo. C’è voglia di costruire un ambiente unico nel suo genere per atteggiamento educativo e concezione degli spazi che accoglie bambini da 1 a 6 anni, in uno spazio colorato, aperto e luminoso. Senza pareti, senza muri fisici e mentali: ai bambini è richiesto di occupare liberamente spazi in un clima di creatività, indipendenza e al tempo stesso partecipazione. All’interno del suo progetto di scuola un modello concettuale che concepisce il funzionamento e la disabilità in relazione con l’ambiente di vita della persona interessata. Non vi sono insegnanti di sostegno ma solo insegnanti A sostegno. A sostegno della crescita emozionale di ciascuno. A sostegno di un destino che ha deciso di seminare ostacoli lungo il percorso di una vita. A sostegno di quei bambini che non possono andare a scuola perché le istituzioni non sanno accoglierli.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Post a comment