Il disability management come strumento per una reale inclusività sul lavoro

Stando a quanto dice il Memorandum di Lisbona, l’occupabilità è da intendere come “la capacità di trovare e conservare il posto di lavoro” e si inquadra come “una dimensione essenziale della cittadinanza attiva”, oltre che come un fattore che ricade sull’intera società in quanto un paese o una comunità di stati traggono inevitabilmente giovamento dagli elevati tassi di impiego della popolazione, dal buon funzionamento del sistema lavorativo e dalla conseguente economia attiva e sempre rinnovata. Riflettere sull’occupabilità, creare situazioni ad essa favorevoli, investire al fine di istruire e formare cittadini sempre in grado di offrirsi al mercato del lavoro in maniera efficace e consapevole sono, per un paese o una comunità di stati, sintomi non solo di cura e attenzione nei riguardi dell’intera popolazione ma, in modo particolare, di quanto quella stessa entità politica si preoccupi del buon funzionamento del proprio sistema socio-economico, quindi lavorativo e di scambio e concorrenza con la comunità globale. Si può dire, infatti, che un paese che è attento all’occupabilità della popolazione – nella sua interezza, quindi inclusi disabili, immigrati, persone con qualsiasi esigenza diversa dallo standard maggioritario e in modo da non lasciare grosse masse in condizioni di improduttività - abbia pieno controllo del mercato del lavoro e dei suoi mutamenti; è un paese che prende in considerazione il ruolo di tutte le persone, oltre qualsiasi “diversità”, risulta quindi essere conscio delle proprie possibilità e risorse e le valorizza, sfruttandole al massimo per poter restituire il massimo in servizi e vivibilità, creando un circolo virtuoso di guadagni e benefici...

CODICE FISCALE 92046470636

privacy policy

La privacy policy deve informare gli utenti circa la tipologia di dati personali raccolti, l’identità e le informazioni di contatto del titolare del trattamento e i diritti degli utenti. Ogni paese ha leggi specifiche che obbligano ad informare gli utenti su come i loro dati personali vengono trattati, online e offline. Per farlo è necessaria una Privacy Policy. È fondamentale generare una privacy policy per i siti web. Assicurarsi di aver inserito all’interno del documento ognuno dei servizi usati dal sito web. Bisogna assicurarsi di aver inserito all’interno del documento ognuno dei servizi usati dal sito web. Le condizioni generali, o termini di servizio, è il documento che disciplina il rapporto contrattuale fra il titolare del servizio fornito dal sito web e l’utente. In questo documento vengono definiti i termini di utilizzo dei contenuti e del servizio, nonché le eventuali modalità di pagamento, di consegna o sospensione dell’account. Particolare rilevanza è assunta dalle clausole relative alla limitazione di responsabilità nel caso di malfunzionamenti del sito web, di rimborsi o di episodi di utilizzo non consentito del sito e dei suoi contenuti. A questo si aggiunge il rispetto delle procedure interne circa le norme in tema di commercio elettronico e di tutela del consumatore. I termini di servizio rappresentano il documento in relazione al quale viene valutata la responsabilità del titolare nei confronti dell’utente in caso di controversie relative al servizio fornito. Le condizioni generali sono fondamentali per difendersi in caso di abusi.
All Rights Reserved - Copyright © 2021 - Il Cielo di Sara