Bambini e Tablet

Le ricerche degli esperti e l’evidenza di tutti i giorni non smettono di far storcere il naso di fronte a tablet e computer che bambini e adolescenti utilizzano tutti i giorni; tuttavia la tecnologia è efficace per l’apprendimento e aiuta lo sviluppo del cervello. La tecnologia sembra ormai aver coinvolto non solo il mondo degli adulti, ma anche quello dei bambini, diventando una forma di comunicazione e di interazione rapida e a diffusione capillare.

L’idea de Il Cielo di Sara nasce con l’obiettivo di aiutare i bambini con bisogni educativi speciali. Gli spazi, le modalità, la pedagogia diventano strumenti di un nuovo concetto partecipativo ed inclusivo che parte dalle abilità e non dalle disabilità, dalle inclusioni e non dalle emarginazioni consapevole della necessità di costruire una nuova società fondata sulle eguaglianze e che intenda la diversità come una ricchezza dalla quale poter attingere tutti. Essere multitasking, ovvero multiprocessualità, aiuta i bambini ad integrare maggiormente le informazioni che vengono gestite contemporaneamente dal cervello rendendo i soggetti più produttivi e veloci nella capacità nell’elaborazione delle informazioni ricevute, riducendo però in parte la capacità di concentrazione. Oggi Il Cielo di Sara si vuole avvalere dei tablet dedicati ai bambini e per questo pensati per contenere app con scopi educativi dedicati alle diverse fasce d’età. Con i dispositivi tecnologici i più piccoli possono imparare le lingue straniere, fare esercizi di logica e dare libero sfogo alla fantasia e alla creatività. Il nostro scopo è quello di rendere brillanti le menti di coloro che nei primi anni di vita interagiscono in modo continuativo con la tecnologia e iniziare fin da giovanissimi ad utilizzare dispositivi tecnologici può permettere di sviluppare capacità cognitive fuori dal comune.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Post a comment