Allievo/ Insegnante

Il processo di insegnamento\apprendimento non è solo un processo unico, al suo interno si possono rilevare vari aspetti. Se, in quanto teoria, la didattica riceve i contributi di tutte le scienze educative e dello sviluppo delle scienze specifiche oggetto di insegnamento, in quanto pratica implica l’esperienza e l’intervento umano. Essa implica il rapporto vivo tra due persone. In quanto persone, quindi, irriducibili al ruolo astratto di discente e docente poiché in realtà, entrambe le persone coinvolte insegnano e imparano contemporaneamente. La didattica comprende sia l’ambito scolastico, dove di norma opera il docente, sia l’ambito extrascolastico. Ogni situazione in cui si organizzano azioni finalizzate intenzionalmente all’apprendimento è una situazione didattica. Un tempo si riteneva che il campo della didattica fosse limitato esclusivamente all’ambito scolastico; oggi invece ogni ambiente necessita di un’azione formativa, finalizzata al controllo dei cambiamenti e delle trasformazioni: ogni momento della vita umana è toccato dall’apprendimento continuo, e necessita di azioni didattiche continue. Le diverse strategie didattiche riguardano il modo in cui si deve insegnare e con che metodi, dando uno scopo all’insegnamento: chi insegna dovrà avere la capacità di trasmettere il proprio messaggio, facilitando l’apprendimento all’allievo. Le diverse strategie della didattica si avvalgono di procedure che integrano metodi qualitativi e quantitativi; adottano strumenti di osservazione, valutazione, misurazione. In poche parole il rapporto allievo\insegnante dovrebbe essere sempre di pari passo solo così la didattica può crescere.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Post a comment