Acqua Senza Barriere

L’acqua con le sue proprietà benefiche e terapeutiche è il filo conduttore del progetto. Acqua senza Barriere, questo il nome del progetto,  si propone di consentire a coloro cui è rivolto, di raggiungere attraverso un’appropriata attività ludico-motoria, l’opportuna confidenza con l’acqua, un elemento da vivere non come un ostacolo alla dimostrazione delle proprie capacità ma come un mezzo attraverso il quale aumentare le medesime.

Con il progetto “Acqua senza barriere” vogliamo dare risposte qualificate e competenti ai bisogni di autonomia, socializzazione ed integrazione sociale delle persone diversamente abili e delle loro famiglie.
In particolare intendiamo realizzare una serie di attività sportive per ragazzi diversamente abili, attraverso le quali i partecipanti acquisiscono molteplici benefici: sul piano cognitivo acquisiscono una migliore conoscenza del corpo, dello spazio, del tempo e della velocità; sul piano fisico si assiste ad un aumento della forza muscolare, del senso di equilibrio, della coordinazione e della funzionalità dell’apparato cardio-respiratorio; sul piano psicologico le attività proposte producono uno stato di soddisfazione generale, favoriscono la disciplina, l’autocontrollo, l’aumento dell’autostima, la riduzione dell’ansia e della depressione, mentre sul piano socio-educativo l’attività svolta in gruppo migliora la capacità d’integrazione, l’autonomia e l’affermazione sociale del soggetto.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Post a comment